Logo - Animali
 


Conoscere e amare gli animali:
Murena


il terrore dei subacquei
Distribuzione geografica
habitat

La murena è senza dubbio il pesce che gode della reputazione peggiore. Le vengono attribuiti misfatti inverosimili e la si accusa dell'uccisione di molti subacquei, rimasti imprigionati nella stretta terribile delle sue mascelle. In realtà pare che questa triste reputazione sia decisa­mente esagerata. Il morso velenoso della murena non è che una leggenda perché questo pesce è sprovvisto di veleno. Quanto al suo carattere collerico, questo è ben reale, come è vero che la murena, nascosta nella fessura di una roccia som­mersa, non ama affatto vedere avvicinarsi la mano di qualche esploratore, senza contare che la può anche scambiare per una preda. Si conoscono oltre 120 specie di murene di lunghezza variabile da 15 cm a oltre 3 m. Questi pesci dal corpo di anguilla, nella maggior parte dei casi abitano i mari caldi e abbondano nelle barriere coralline.
La specie illustrata nella fotografia vive nel Mare delle Antille. Le murene sono pesci poco attivi e trascorrono la vita seminascoste nella cavità di una roccia; sono molto voraci e ingoiano le prede intere: si nutrono di crostacei, di molluschi, di polpi e di pesci. Nessun animale mari­no, vivo o morto che sia, è al sicuro dalle murene.
Durante il periodo della riproduzione questi pesci possono diventare un pericolo reale per i bagnanti imprudenti, poiché diventano particolarmente aggressive e ingaggiano combattimenti accaniti. Molte specie tropicali sono ornate di colori vivaci disposti a formare striature contrastanti.

 
Pelle spessa come cuoio
e sprovvista di scaglie
Non possiede denti velenosi.
La carne è commestibile
Pesce molto aggressivo
Durata della vita: 26 anni
Tipo:
Vertebrati
Classe:
Osteitti
Ordine:
Anguilluformi
Sottordine:

Famiglia:
Murenidi
Genere e specie:Echidna catenata
(murena delle Antille)
 
 
 

 

 

© Copyright 2003- - webrun.it