Logo - Animali
 


Conoscere e amare gli animali:
Gabbiano reale


il gabbiano pi grande ed anche un predatore pericoloso
Distribuzione geografica
habitat

Il gabbiano reale è un uccello marino, come tutte le altre specie di gabbiani (circa una dozzina) che popolano tutte le zone costiere e tutti i mari del mondo. Tuttavia il gabbiano reale non è un uccello strettamente legato all'ambiente marino, spesso si spinge all'interno della terraferma, risalendo lungo il corso dei fiumi. In taluni casi abbandona perfino la sua abitudine di migrare per insediarsi in una zona ove si trasforma in stanziale. È abbastanza frequente trovare alcune coppie che, analogamente ai gabbiani comuni, nidificano e vivono tutto l'anno lungo i fiumi o sulle rive dei laghi. Il gabbiano non è un pescatore, si nutre infatti di tutti i resti animali e dei rifiuti che trova sulla superficie dell'acqua e sul bagnasciuga. Raccoglie i pesci morti, ma non si limita certo a questo poco invitante tipo di cibo. In realtà è un predatore che si può ragionevolmente definire rapace, dal momento che ruba le uova e i nidiacei di molte specie di uccelli che nidificano sul terreno. È stato osservato che alcune decine di gabbiani reali rie­scono a decimare un'intera colonia di sterne o di gabbiani di un'altra specie, senza che gli assalti dei genitori infuriati incutano loro il benché minimo rispetto. Il gabbiano reale vive in colonie più o meno numerose, ma si possono trovare anche coppie isolate. Nidifica sulle scogliere affacciate sul mare o sul greto di fiumi poco impetuosi; il nido, costruito con detriti vegetali e con canne e ramoscelli grossolanamente intrecciati, viene talora collocato al riparo della vegetazione, ma spesso può trovarsi anche sulla nuda sabbia.

 
Covata: 1-4 uova
Peso dell'uovo: 90 g
Cova: 25-27 giorni
I giovani possono volare
all'età di 40-50 giorni
Peso dell'adulto: 800-1300 g
Apertura alare: 1,50 m
Durata della vita: 41 anni
Tipo:
Vertebrati
Classe:
Uccelli
Ordine:
Caradriliformi
Sottordine:

Famiglia:
Laridi
Genere e specie:Larus argentatila
(gabbiano reale)
 
 
 

 

 

© Copyright 2003- - webrun.it